Cos'è l'Alesatore?

L'Alesatore

L'alesatore, anche detto alesatoio, è uno strumento utilizzato in ambito metalmeccanico per allargare i fori, a tale scopo la sua struttura si presenta di forma cilindrica con l'imboccatura iniziale solitamente conica, in modo da favorire l'ingresso all'interno del foro e successivamente dedicarsi all'allargamento.

Può essere usato sia manualmente che mediante un apposito macchinario, la sua funzione in ogni caso non implica la creazioni di fori, così come accade con il trapano, la forma dell'alesatore infatti gli permette semplicemente di rimuovere piccole quantità di materiale.

Un alesatore comune è caratterizzato da una serie di lame dall'alto potere tagliente, poste lungo il corpo dello strumento, di forma elicoidale oppure diritta. Ognuna di queste lame è livemente inclinata con un piccolo spazio cavo al di sotto, per rimuovere con facilità polvere e trucioli che si vengono a formare durante l'attività.

Lo strumento, realizzato in acciai speciali o altre leghe piuttosto forti, ha la peculiarità di essere solido e duraturo, le sue lame sono infatti in grado di resistere ad urti o a materiali tenaci, mantenedo nel tempo la loro efficacia, garantendo dunque una vita lunga all'attrezzo.